2015

Saremo presenti a Bergamo al convegno dedicato alla qualità dei prodotti in Edilizia con il nostro collare FLIP dedicato alle applicazioni di scarico.

per maggiori dettagli potete visionare il sito:

http://www.futurebuild.it/7/meeting-lombardia-bergamo/

e prendere visione del  programma in allegato.

Pubblicato: Lunedì 12 ottobre 2015
in: Eventi
i collari fonoassorbenti

Saremo presenti a Reggio Emilia al convegno dedicato alla qualità dei prodotti in Edilizia con il nostro collare FLIP dedicato alla applicazioni di scarico.

 

per ulteriori dettagli potete visionare il sito  http://www.futurebuild.it//upload/files/retrofit_re.pdf e leggere in programma in allegato.

Pubblicato: Lunedì 21 settembre 2015
in: Eventi
I collari fonoassorbenti

Saremo presenti a Torino al convegno dedicata alla qualità del prodotti in Edilizia con il nostro collare FLIP dedicato alle applicazioni di scarico.

Per ulteriori dettagli potete visitare il sito http://www.futurebuild.it/4/meeting-piemonte-torino/ e leggere il programma in allegato.

Pubblicato: Lunedì 25 maggio 2015
in: Eventi

LA NORMATIVA: EN14366/DIN4109

Il rumore è fra le principali cause del peggioramento della qualità della vita nelle città. Per questo motivo, il legislatore ha posto una crescente attenzione alla sua riduzione definendo leggi specifiche anche in tema di edifici e di impianti. Il documento di riferimento è la “Legge quadro sull’inquinamento acustico” (l. 447 del 26/10/1995) che determina: competenze e organismi di controllo; tecniche di rilevamento e di misurazione dell’inquinamento acustico; criteri di progettazione, esecuzione e ristrutturazione delle costruzioni edilizie; requisiti acustici passivi degli edifici e dei loro componenti.

Per quanto concerne le applicazioni idrauliche e in particolare il rumore nei tubi di scarico, le normative di riferimento utilizzate sono la UNI EN 14366:2004 e la DIN 4109:1989 (unitamente alla DIN 52219:1993) che specificano i metodi di misura e la valutazione dei risultati. La UNI EN 14366 è propriamente la norma per la misurazione in laboratorio del rumore emesso dagli impianti di acque reflue.

Tale norma è riferita ai sistemi di tubazioni per le acque reflue e loro parti, ma non all'effettiva fonte dell’acque di scarico (gabinetti, bagni e vasche da bagno). Si applica a tubi con ventilazione naturale e di qualsiasi materiale nel diametro comunemente usato (fino a 150 mm). I risultati ottenuti possono essere utilizzati per il confronto di prodotti e di materiali. Tuttavia, essa non fornisce una procedura normalizzata per il calcolo delle proprietà acustiche degli impianti in un edificio.

I collari GIA sono stati sottoposti a tali prove di laboratorio e i risultati ottenuti dimostrano l’importanza dell’utilizzo di un collare tradizionale guainato o di un collare FLIP per abbattere considerevolmente le vibrazioni nella struttura e la conseguente rumorosità.

L’istituto Giordano ha effettuato le prove secondo quanto richiesto dalla normativa di riferimento.

Il campione sottoposto a prova è costituito da n. 2 collari che sostengono un tubo in PVC impiegato per lo scarico delle acque reflue. L’ambiente di prova è costituito da due camere, una delle quali, definita “camera emittente”, contiene il tubo verticale dell’impianto di prova, mentre l’altra è definita “camera ricevente”. Terminate le operazioni di posa del campione, al fine di comparare le caratteristiche acustiche del muro divisorio rispetto a quello di riferimento, si sono rilevati i livelli sonori in camera sorgente generati dalle diverse portate di uno scarico d’acqua e i conseguenti livelli sonori in camera ricevente.

Pertanto, allo stesso tipo di tubazione, l’elemento discriminate è risultato essere solo il collare. In questo contesto di ambiente omogeneo si è potuto rilevare l’importanza delle caratteristiche dei diversi prodotti nell’abbattimento delle vibrazioni e del rumore.

I prodotti sottoposti all’esame sono stati:

 collare zincato (mod. STO)

 collare zincato guainato (mod. Sì)

collare FLIP SYSTEM (poliammide 6 6 con guaina)

GIA PERFORMANCE

I risultati ottenuti testimoniamo l’importanza di utilizzare prodotti dotati di apposite guaine, ottenendo un consistente abbattimento del livello sonoro. Una riduzione di 3 db implica un dimezzamento dell’energia prodotta.

Scarico acqua

4,0 l/s

2,0 l/s

1,0 l/s

0,5 l/s

STO  [dB]

33,8

23,8

19,8

18,1

SI  [dB]

30,6

22,0

18,9

17,6

FLIP SI  [dB]

30,4

21,9

19,0

17,9

Riduzione (STO-FLIP)

-3,4

-1,9

-0,8

-0,2

 

 

Pubblicato: Giovedì 16 aprile 2015

Numero REA: NO – 229867 - Cap. Soc. € 1.000.000,00 i.v. - C.F./P.I. 07245050963 - Reg. Imprese: NO07245050963
© 2013 GIA S.p.a. - Tutti i diritti sono riservati - Privacy | Termini e Condizioni | Informativa Cookie

 

Angaisa